Che cos’è la cefalea?

1754288860.jpgdepressed women.jpg

Secondo la Classificazione Internazionale delle Cefalee (ICHD-II) la cefalea è un “dolore localizzato al di sopra della linea orbitomeatale” e un attacco di cefalea è un “dolore che aumenta profressivamente, rimane a un certo livello per una durata da alcuni minuti fino a 72 ore per poi attenuarsi fino alla totale scomparsa”.

Le cefalee si dividono in cefalee primarie e cefalee secondarie.

Le cefalee primarie si distinguono in:

– emicrania,

– cefalea di tipo tensivo,

– cefalea a grappolo e altre cefalalgie autonomico-trigeminali,

– altre cefalee primarie.

Le cefalee secondarie si distinguono in:

– cefalea attribuita a trauma cranico e/o cervicale,

– cefalea attribuita a disturbi vascolari cranici o cervicali,

– cefalea attribuita a disturbi intracranici non vascolari,

– cefalea attribuita all’uso di una sostanza o alla sua sospensione,

– cefalea attribuita a infezione,

– cefalea attribuita a disturbi dell’omeostasi,

– cefalea o dolori facciali attribuiti a disturbi di cranio, collo, occhi, orecchie, naso seni paranasali, denti, bocca o altre strutture facciali o craniche,

– cefalea attribuita a disturbo psichiatrico.

Che cos’è la cefalea?ultima modifica: 2009-03-01T23:40:00+01:00da fatamailinda
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Che cos’è la cefalea?

  1. salve volevo un consiglio gentilmente.io da alcuni giorni ho cominciato a soffrire di crisi momentanee che mi provocano formicolio alla testa ,vertigini ,vista annebbiata, nausea e ansia con successivo attacco di panico .questo mi viene un paio di volte al giorno e il mio dottore mi dice che e dovuto allo stress. secondo voi ha ragione o devo fare qualche visita piu approfondita?se potete rispondermi grazie infinite

  2. Salve, sono Alessandro. Sono da circa 3 anni in cura presso il reparto neurologico del Policlinico di Bari, ma non ho avuto risultati soddisfacenti, pertanto chiedo la vostra consulenza.
    Soffro di attacchi di mal di testa molto simili ai dolori cervicali, ma senza sintomi di nausea o capogiri. Solo mal di testa.
    Esattamente di una parte della testa sopraoculare dx. La crisi si sviluppa quando ho per qualche minuto la testa rivolta verso SX, infiammandosi e quindi sentendo tirare un nervo alla parte posteriore DX del collo.
    Vedendo in modo molto amatoriale su internet l’immagini dell’anatomia dei muscoli del collo, credo si tratti del MUSCOLO LUNGO DEL COLLO che poi mi manda il dolore anche al MUSCOLO RETTO LATERALE DELLA TESTA. O al max qualcosa che vi e sotto…
    Potete darmi un consiglio medico o una cura?
    Spero in una vostra gentile risposta, Alessandro Valente.

  3. Salve sono un ragazzo di 27 anni, circa 2 anni praticando Ginnastica Artistica (Anelli, Sbarra, Parallele …. ) ho avuto un brutto colpo di frista alla schiena seguito da sublussazioni vertebrali …. nonostante non mi sia del tutto ripreso ora sto’ molto meglio ma ogni qual volta faccio degli sforzi tipo flessioni a ripetizione di ogni tipo avverto forti pulsazioni cardiache alle tempie ad anche se il mal di testa non si presenta spesso credo di avere una cefalea attribuita a trauma cervicale, E’ possibile curarla ??? Cosa devo fare ??? Vi prego di farmi sapere dato che sta storia va avanti ormai da anni. Grazie.

  4. ho un forte mal di testa che mi prende dal collo ai denti e arriva alla tempiama quando mi prende sbatto la testa contro il muro x quando e forte il medico di famiglia mi a dato delle compresse ZOMIG 2,5 ma nn mi fanno piu effetto cosa devo fare ………..ho preso appuntamento x il centro cefalee ma è il 2 di ottobre a benevento datemi qualche consiglio x calmarlo che sto arrivando all.estrmita nn cè la faccio piu

  5. Salve io soffro di lievi fitte in verie parti della testa. Non ho mai mal di testa ho male a volte al collo. Ogni tanto se squoto la testa mi da un fastidio all’interno.
    Ho ftto una.visita.oculistica e sospettato di cheratocomo. Ho bisogn di un consiglio

Lascia un commento